.
Annunci online

melamelinda
Rimini ti amo!
5 marzo 2006
Sanremo 2006 - quinta serata (finale)

Non vorrei passare per quella che dice "l'avevo detto io!", ma andate a vedere il mio post del 28 marzo e guardate chi, dopo il primo ascolto, aveva il mio voto più alto :)
Inizialmente volevo scrivere subito le classifiche ed i premi speciali, ma è meglio andare nell'ordine.
Ad aprire l'ultima serata della 56a edizione del Festival di Sanremo è un uomo in frack che canta L'uomo in frack, omaggiando il grande Domenico Modugno. Quest'uomo è Giancarlo Giannini, che nonostante sia un attore italiano, avrà un ruolo nel nuovo film di 007.
La scenografia subisce qualche cambiamento, al posto della chiave di violino (oppure orecchino di Moira Orfei) compare una palma ed un leone d'orati.
Dopo gli abiti di Dolce & Gabbana della quarta serata, nell'ultima serata sono protagonisti gli abiti di Giorgio Armani. Panariello ha indossato tutti smoking Armani, gli abiti di Ilary Blasi sono stati curati da Valentino ed a Victoria ci ha pensato Miou Miou.
La serata comincia con i ringraziamenti e le lodi delle due vallette a Panariello: per lui una torta di Dante Ferretti (l'uomo vittima di tante critiche e battute... è lui l'uomo Oscar della scenografia!) una Happy Festival to you cantata da Ilary.
Ad aprire la finale è Povia, di nuovo vestito elegante, io adoro il suo stile fiabesco, però all'inizio sembrava che non fosse felicissimo, gli mancava qualcosa nello sguardo e non gli andava neanche tanto di scherzare dopo la sua esibizione. Un po' lo capisco, infondo lo davano spacciato contro Zarrillo. Avrà delle belle sorprese...
Michele Zarrillo ha una bella canzone ed in quel momento ho pensato "se vince lui, non faccio polemiche: ci sta"...
Arriva il primo dei super ospiti, Andrea Bocelli, un breve commento basterebbe: che voce! Canta la canzone che l'ha fatto esordire a Sanremo, dopo di che arriva al suo fianco Christina Aguilera (Bocelli la definosce "voce d'angelo") e cantano una canzone in spagnolo (il titolo potrebbe essere "Somos novios", ma non lo so). Il Grande Ufficiale, nominato da Ciampi, conclude la sua apparizione cantando la canzone delle Olimpiadi.
La gara continua con con i Nomadi. Siccome so che i militari italiani in missone all'estero seguono il Festival, mi chidevo cosa pensassero loro di questa canzone.
Gli Zero Assoluto meritano un complimento: sono in finale e gareggiano contro i Nomadi. Matteo e Thomas sono pure dei ragazzi carini, la canzone piace pure ai miei, cosa vogliamo di più?
Fa la sua entrata Virna Lisi, sarà lei la premiatrice, alla fine della serata passerà il premio al sindaco di Sanremo, che lo passerà al vincitore assoluto. Ricordo il fatto che c'era solo il televoto, quindi è stato il pubblico e decretare il vincitore (per evitare polemiche).
Secondo super ospite, nominato da Ciampi Commendatore della musica, Eros Ramazzotti che esegue inizialmente un medley dei suoi successi sanremesi e dopo ci regala delle emozioni gradissime, duettando dal vivo con la stupenda Anastacia. Che teneri che sono: accennano un lento e finita la canzone si danno un bacio. Possiamo dirlo: questo è il Festival dei baci!
La categoria Donne torna. DolceNera ha un look per la finale che amo (era ora!).
Via la frangia, Anna Tatangelo commette solo un piccolo errore: nella canzone dice che "essere una donna non vuol dire riempire solo una minigonna" e non mi sembra che con quel vestitino corto rappresenti al massimo quello che canta. Non tolgo il fatto che sia una ragazza carina, ma non mi convince...
Terza super ostite, l'unica donna italiana che ha vinto il Grammy, anche lei nominata Commendatore della musica da Ciampi, Laura Pausini ci ha regalato tante emozioni. Inizia con un medley delle sue canzoni più famose, per poi esibirsi con il suo nuovo singlo dedicato interamente alle donne. Di stada ne ha fatta tanta e con il tempo la voce è anche maturata, canta veramente bene ora. L'unico mio rimpianto è che non c'è stato il duetto con Michael Bublé... niente di irrimediabile visto il finale che ci hanno regalato lei e Ramazzotti...
Finalmente arrivano i Giovani, Simone Cristicchi canta "ilalà, ilala, ilala, ilalà" e questo "ilalà" lo cantano pure i miei! Mi è venuto solo un dubbio: se non foss stato il cantante di Vorrei cantare come Biagio e di Studentessa universitaria, la giuria l'avrebbe promosso al primo ascolto? Comunque si vede quando parla che è un bravo ragazzo.
Cosa pensate di Riccardo Maffoni? E mi chiedo come sarebbe la sua canzone arrangiata e canatata da Ligabue.
Sono le 23:50 ed arriva il primo STOP ALLA TELEFONATE.
Passiamo ai primi premi.
I Negramaro, subito eliminati l'anno scorso, ricevono il Premio della Siae per il successo ottenuto ques'anno.
Vince nella categoria Giovani: Riccardo Maffoni (io non l'avrei mai pensato), commosso e rintronato, vince anche il Primio della regione Liguria
Vincono nella categoria Gruppi: i Nomadi (non c'era dubbio)
Vince per la categoria Donne: Anna Tatangelo???! DolceNera data come vincitrice del Festival, fa un po' come se non fosse niente, invece si vede la delusione.

Vince nella catogoria: Povia! Zarrillo un attimo prima parlava come se avesse già vinto e ora ci ramene male. Io ho fatto un urlo dallo stupore: Zarrilo anche lui era dato per vincitore.
A mezzanotte e mezza riprende la finale, Ilary Blasi estrae delle palline che contengono i nomi degli artisti per decidere l'ordine in cui canteranno i finalisti rimasti: Povia, Anna Tatangelo, Riccardo Maffoni e Nomadi.
Tornano la Pausini e Ramazzotti per omaggiare nuovamente Domenico Modugno e cantano Nel blu dipinto di blu, più conosciuta come Volare ed Eros chiede "liberate Tommaso".
Premio dei Giovani: Simone Cristicchi.
Premio della sala stampa, radio e tv: Nomadi.
Premio della critica Mia Martini: Noa, Carlo Fava e i Solis String Quartet.
Vincitore assoluto della 56a edizione del Festival di Sanremo: POVIA.
E' super emozionato, talmente tanto che quando ricanta la sua canzone si dimentica la prima strofa. Molto tenero quando fa la dichiarazione d'amore alla sua compagna.

Alla fine il mio verdetto è che questo Festival mi è piaciuto e c'è pure una morale a tutto questo: non dire gatto se non ce l'hai nel sacco! ^_^




permalink | inviato da il 5/3/2006 alle 12:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Grafica by Gemelle_Glitter/



IL CANNOCCHIALE